Approvata la revisione del prezzario regionale

(ACRA) – La seconda Commissione “Territorio, Ambiente e Infrastrutture” si è riunita nella mattinata per discutere ed approvare il progetto di legge regionale recante “Disposizioni per fronteggiare l'aumento dei prezzi dei materiali nei contratti pubblici regionali”. Supporto tecnico per la discussione nell'assise consiliare è stato dato dall'audizione dell’Ing. Vittorio Di Biase del Dipartimento Infrastrutture e Trasporti della Regione Abruzzo che è intervenuto nella discussione del progetto, che prevede l'istituzione di un “Osservatorio permanente dei prezzi elementari”. Attraverso questo ufficio si vogliono meglio determinare quali debbano essere le procedure da effettuare per adeguare il prezzario regionale, diventando l'Osservatorio un organo tecnico di supporto della Giunta regionale per un corretto utilizzo delle Stazioni Appaltanti. L'approvazione di questo progetto di legge ha come fine quello di calmierare gli aumenti dei costi degli appalti pubblici causati dall'incremento dei prezzi delle materie prime. Sarà il Consiglio regionale a dover approvare l'istituzione di questo organo permamente. (red)