Sospiri: fondi per il Convitto Cuppari di Alanno

(ACRA) - “Ben 850mila euro per la messa in sicurezza del Convitto annesso all’Istituto ‘Cuppari’ di Alanno in funzione delle nuove esigenze emergenziali conseguenti alla pandemia da Covid-19. È la misura di sostegno approvata dalla giunta regionale e per la quale ringrazio il Presidente Marsilio, peraltro l’ultima iniziativa, solo in ordine temporale, finalizzata a garantire la piena fruibilità e funzionalità del nostro patrimonio scolastico in termini strutturali. Nel merito ringrazio anche i consiglieri comunali di Alanno Colangelo e Speranza che hanno puntualmente rappresentato l’esigenza strategica per il comune del pescarese”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ufficializzando l’assegnazione del finanziamento. “Scuole solide, sicure ed efficienti: sono quelle che la Regione Abruzzo intende garantire su tutto il nostro territorio – ha sottolineato il Presidente Sospiri -. Lo abbiamo dimostrato da sempre, con gli interventi realizzati su decine di istituti scolastici superiori a tutela delle migliaia di ragazzi che ogni giorno varcano la soglia di quelle aule, e soprattutto a tutela e garanzia dell’esercizio del loro diritto allo studio. Attraverso l’accordo stipulato dalla Regione Abruzzo, nella persona del Governatore Marsilio, e il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, abbiamo oggi la disponibilità di risorse per sostenere interventi infrastrutturali destinati in modo specifico alle scuole per agevolare il superamento degli effetti negativi connessi all’emergenza sanitaria da Covid-19, e 850mila euro di quel fondo sono stati assegnati alla nostra Provincia per la realizzazione delle opere di messa in sicurezza del Convitto dell’Istituto ‘Cuppari’ di Alanno, opere urgenti e soprattutto fondamentali”. (com/red)