Funzioni consultive

Il Collegio, su richiesta del Presidente della Giunta, del Presidente del Consiglio regionale, del Consiglio regionale, delle Commissioni Consiliari, di un quinto dei Consiglieri, e della Giunta regionale, esprime pareri:

  • sull’interpretazione dello Statuto nei conflitti tra gli organi della Regione;
  • sull’ammissibilità dei referendum e delle iniziative popolari;
  • sui rilievi di compatibilità con lo Statuto delle deliberazioni legislative;
  • sull’interpretazione dello Statuto e la compatibilità, con questo, di leggi e provvedimenti riguardanti gli Enti Locali, anche su richiesta del Consiglio delle Autonomie Locali;
  • su ogni altra questione di legittimità dell’azione regionale, anche con riferimento ad iniziative legislative.

Il Collegio esprime parere sulle richieste delle Giunte consiliari.

Nell'ambito del procedimento volto all'adozione del Regolamento del Consiglio, il Collegio si esprime sulla legittimità di tutto o parte dello stesso, qualora richiesto da un terzo dei Consiglieri.